SerieD/G. Successo in rimonta per l’Anzio ad Aprilia al “Quinto Ricci”

Aprilia-Anzio il saluto iniziale
Aprilia-Anzio il saluto iniziale
- 33242 letture

Risultati, classifica e calendario.

Classifica Marcatori.

LA PARTITA – Partita vivace in avvio, con le due squadre che si affrontano a viso aperto e concedono inevitabilmente qualcosa dietro. Ricci, al 6’, costringe Del Moro ad una difficile deviazione sull’insidioso cross del numero 10, dall’altra parte è Rizzaro a salvare il risultato al 12’ e al 14’, prima sulla girata di Casimirri servito da Bosi, poi sulla conclusione ravvicinata dello stesso Casimirri, liberato al limite dell’area piccola dalla sponda di Mosciaro. L’Anzio risponde al 25’ con l’azione di Nuovo, che sfonda sulla destra e mette in mezzo un pallone sul quale Landolfi, appostato sul secondo palo, non si fa trovare pronto. L’occasione più nitida della prima frazione di gioco capita, però, sui piedi di Fortunato, che al 37’ toglie palla a Lauri all’altezza della trequarti, si presenta in area ma il suo destro pizzica la parte alta della traversa prima di finire tra le braccia di Rizzaro. In avvio di ripresa l’Aprilia sblocca il risultato: è il 47’ quando Casimirri trova un varco sulla sinistra, mette in mezzo per Mosciaro che, sul secondo palo, arpiona il pallone e segna. L’Anzio reagisce con Ferrari, che impegna il portiere e con Ricci, che al 65’ costringe Montella ad un quasi autogol nel tentativo di anticipare Loria. I cambi di mister Rughetti, che propone un modulo a trazione anteriore, portano i frutti sperati nell’ultima parte del match. Al 73’ Di Ventura serve Ricci sulla destra, il cross del numero dieci viene raccolto da Loria, che in scivolata batte Del Moro. L’Aprilia arretra e viene punita a tre dal novantesimo. Petrini trova La Terra sulla sinistra, assist per Ricci che viene atterrato da Sossai prima di poter battere a rete. Dal dischetto lo stesso Ricci spiazza Del Moro e regala i tre punti all’Anzio.

 

APRILIA - ANZIO 1-2

 

MARCATORI: 2’st Mosciaro (AP), 28’st Loria (AN), 43’st rig. Ricci (AN)

 

APRILIA (4-3-3): Del Moro; Maestri (25’st Pace), Montella, Sossai, Bencivenga; Fortunato (32’st Matteo), De Marchi (10’st Maola), Cioè; Bosi (41’st Fortuna), Mosciaro (19’st Zeccolella), Casimirri.  A disp.: Calisse, Veroni, Pirazzi, Di Palma.  All.: Venturi

 

ANZIO (3-4-1-2): Rizzaro; Provaroni, Lauri, Costanzo; Nuovo (10’st Petrini), Di Ventura, Ferrari (15’st Papa), Landolfi; La Terra; Loria (46’st Surace), Ricci (48’st Patriarca). A disp.: Benedetti, Gentile, Caputo, Barbaria, Rodriguez. All.: Rughetti

 

ARBITRO: Piazzini di Prato

ASSISTENTI: Mancini di Empoli – Toce di Firenze

 

NOTE – Ammoniti De Marchi, Costanzo, Maola, Sossai. Angoli: 6-6. Fuorigioco: 9-1. Recupero: 1’pt, 5’st. Spettatori: 250

testo e foto di Matteo Ferri

La Redazione