Milan, un altro 0-2: è crisi nera

Il gol di Florenzi
Il gol di Florenzi
- 34194 letture

Lo scontro diretto; l'esame contro una big, a San Siro; la possibilità di rialzare la testa e di imporre la leadership di Bonucci. Niente da fare. Alla Roma bastano cinque minuti per affondare il Milan a San Siro: 2-0, Dzeko e Florenzi. Il Milan ci prova, cerca di approfittare di un avversario non brillantissimo, ma i rossoneri confermano di non avere un'identità, un gioco, e di essere ancora un progetto di squadra, troppo lontana dai vertici della Serie A. Montella si prepara a vivere i giorni peggiori da quando è sulla panchina del Milan, con il secondo 0-2 in una settimana. Non molto da segnalare fino al 61', quando Donnarumma è bravissimo a salvare su Florenzi. Per una settantina di minuti, il Milan sembra quasi solido: i rossoneri coprono bene il campo e chiudono gli spazi, grazie anche alla generosità di Rodriguez e Borini. L'attaccante, reiventato esterno di centrocampo, corre ovunque con enorme generosità: toglie tempi e spazi a El Shaarawy, prova anche a crossare; lo svizzero è tra i più cercati da Biglia in fase di costruzione ed è lui a creare i palloni più insidiosi. Ma è indubbio che il Milan fatichi immensamente ad arrivare in area (le parate di Alisson su Bonucci e Kalinic arrivano solo a metà ripresa) e a reagire nei momenti di difficoltà: incassato il gol di Dzeko al 27', il Milan va in bambola e, appena cinque minuti dopo, subisce anche il raddoppio di Florenzi (32'). L'errore individuale è evidente, Rodriguez sbaglia completamente il movimento difensivo, e Calhanoglu si fa anche espellere per doppia ammonizione, ma una squadra che punti alla Champions non può permettersi certi orrori. Ora, sarà durissima, come detto: dopo la sosta per le Nazionali, sarà la volta di un derby molto delicato, con l'Inter a 19 punti, 7 in più del Milan. Un abisso inatteso e ingiustificabile, dopo gli investimenti di questa estate.

Milan-Roma 0-2

Milan (3-5-2): Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Borini (39' st Bonaventura), Kessie, Biglia, Calhanoglu, Rodriguez; André Silva, Kalinic (34' st Cutrone). A disp.: Donnarumma A., Storari, Abate, Calabria, Paletta, Zapata, Locatelli, Mauri, Montolivo, Suso. All.: Vincenzo Montella.

Roma (4-3-3): Alisson; Peres, Manolas (41' st Juan Jesus), Fazio, Kolarov; Strootman (30' Pellegrini), De Rossi, Nainggolan; Florenzi, Dzeko, El Shaarawy (33' st Gerson). A disp.: Lobont, Skorupski, Castan, Moreno, Gonalons, Under, Antonucci. All.: Eusebio Di Francesco.

Arbitro: Luca Banti (sez. Livorno).Gol: 27'st Dzeko (R), 32'st Florenzi (R).

Ammoniti: 6'st Dzeko (R), 17'st Biglia (M). Espulsi: 35'st Calhanoglu (M) per doppia ammonizione.

(Fonte foto: sito ufficiale A.C. Milan)

Stefano Piazza